Da Toronto alle cascate del Niagara

In Viaggio in Canada by David Malaguarnera

Visto e provato dal caos di Toronto, decido di intraprendere un viaggio verso le cascate del Niagara. Durata del viaggio irrisoria, se paragonata a quella intrapresa per andare a Toronto. Anche questo percorso è stato pieno di avvincenti panorami da guardare. Panorami che fino ad allora ho visto solo al cinema.  Ma parliamo delle cascate 😀

Niagara Falls

Le prime cose che ho visto sono state: un casinò e l’HARD ROCK CAFES. Sarei voluto entrare molto volentieri all’HRC, ma non ho trovato parcheggio. Così ho proseguito lungo la strada e sono andato direttamente davanti le cascate. Il posto è meraviglioso. Anche qui la natura è la vera padrona del luogo. Si può perfino scendere e prendere un battello che porta fino a sotto le cascate.

 

Posto incantevole e pieno di persone. Ognuno diverso e proveniente da ogni parte del mondo. Le cascate sono bellissime da vedere, soprattutto la sera, quando accendono le luci e si può vedere quell’immensa discesa d’acqua colorata.
Ma io non sono stato fino a sera. Dopo avere pranzato davanti le cascate ho deciso di andare via e visitare una cittadina li vicino.

 

Niagara on the lake

Una cittadina molto tranquilla con un non so che di veramente unico. Piena di turisti ma allo stesso tempo molto calma. Se dovessi scegliere tra le cascate e la cittadina, sceglierei la cittadina. Li ho potuto fare una passeggiata lungo la costa del lago, riflettendo e godendomi una tranquillità che non conoscevo.
Niagara on the lake è contornata da viali alberati e case con giardini (davanti e dietro), il tutto a misura d’uomo. Sembra quasi di essere in un borgo, con  la sola differenza che questo è “leggermente” più grande. Ho passato un intero pomeriggio li, e poi, sono tornato a Toronto.